think horeca

ANGEL'S DISTRIBUZIONE S.r.l.

Sede legale : Via Ignazio Ciampi, 18 - 00162 Roma - P. Iva 16808041004 - SDI SUBM70N

      Ufficio commerciale : Via Arnaldo Fusinato, 11 - 00012 Setteville (Roma) - tel. 0774.285791

Magazzino : Strada Galli, 1 - 00019 Vila Adriana (Tivoli) - tel. 0774.1923265

  

CONTATTI

Francesco Colasanti - mob. +39 329.8315150 -  francesco.colasanti@hotmail.com

Domenico Di Tommaso - mob. +39 329.8315121 - domenico@angelsdistribuzione.it

           Sigfrido Ranfi - mob. +39 347.3409016 -  sigfrido@angelsdistribuzione.it

 

schermata 2024-02-06 alle 15.24.05
logo angel's distribuzione daniela
schermata 2024-02-06 alle 15.25.19
schermata 2024-02-06 alle 15.27.47

facebook
whatsapp
instagram
schermata 2024-02-06 alle 09.18.10
schermata 2024-02-06 alle 09.23.20
schermata 2024-02-06 alle 09.26.14
schermata2021-01-17alle11.08.56
logoabinbev
logo stella artois
logo leffe
logo hoegaarden

UNA TRADIZIONE BIRRARIA DAL 1240

 

Leffe deve il suo nome a Notre Dame de Leffe, un’antica Abbazia fondata dai padri nobertini nel 1152. I numerosi pellegrini che passavano per l’Abbazia trovavano sempre la porta aperta a Leffe e, nel 1240, i monaci decisero di costruire una fabbrica di birra per produrre una bevanda sana e ritemprante: una birra ad alta fermentazione.
La storia di Leffe prosegue ininterrotta fino ai giorni nostri: tutt’ora i mastri birrai Leffe custodiscono gelosamente tale tradizione. Infatti, con la stessa maestria artigiana, selezionano quei preziosi ingredienti che fanno di Leffe una birra d’Abbazia dal raffinato equilibrio e ideale per essere abbinata a gustose proposte gastronomiche.
INGREDIENTI:

Acqua di sorgente, orzo maltato e frumento, malto aromatizzato, lievito e luppolo Leffe.
FERMENTAZIONE: Alta

 

LEFFE BLONDE
Sapore dolce leggermente amaro con note di vaniglia
e spezie. L’aroma è corposo e il colore dorato.
ABV (Grado Alcolico): 6,6%
TEMPERATURA di SERVIZIO: 5-6°C
TESTE DI SPILLATURA: Sankey

 

LEFFE ROUGE

Sapore fresco e leggermente acidulo. L’aroma è di caramello con note di frutto rosso.
ABV (Grado Alcolico): 6,6%
TEMPERATURA di SERVIZIO: 6°C

 

LEFFE AMBREE'

Sapore di malto tostato lievemente luppolato. L’aroma è speziato con note di bergamotto.
ABV (Grado Alcolico): 6,6%
TEMPERATURA di SERVIZIO: 6°C

 

LEFFE TRIPLE

Robusta e amara, con un fine aroma di chiodi di garofano. L’aroma è intenso e il colore dorato leggermente velato.

Sottili note di frutta e spezie amare a 9°.
L’aroma è corposo e il colore ambrato.
ABV (Grado Alcolico): 8,5%
TEMPERATURA di SERVIZIO: 5-6°C

 

LEFFE RITUEL

Sottili note di frutta e spezie amare a 9°. L’aroma è corposo
e il colore ambrato.

ABV (Grado Alcolico): 9%
TEMPERATURA di SERVIZIO: 6-8°C

La storia della birra Hoegaarden nasce nell’omonimo villaggio, nel Bremante Fiammingo a meno di un’ora da Bruxelles.
È il 1445 e alcuni monaci inventarono la ricetta per questa birra speciale, aggiungendo buccia d’arancia e coriandolo proveniente da Curaçao: una divina scoperta per l’inconfondibile gusto di Hoegaarden.

Durante il XVII e il XVIII secolo i medici prescrivevano Hoegaarden ai pazienti in carenza di vitamine.
Un’altra leggenda racconta che l’inconfondibile bicchiere esagonale di Hoegaarden è stato copiato dai vasetti di marmellata, infatti nell’antichità questi venivano usati come bicchieri in mancanza di meglio.

 

È UNA BIRRA RIFERMENTATA l’aggiunta di lieviti vivi prima dell’imbottigliamento dà origine ad un’altra fermentazion e in bottiglia. HA UN ASPETTO UNICO è naturalmente velata, chiarissima, quasi bianca con una schiuma densa. Il suo aspetto velato deriva dall’uso di grano non maltato, dalla doppia fermentazione e dall’assenza di filtrazione. HA UN GUSTO DISTINTIVO rinfrescante, dolce-amaro, leggermente speziato. Al primo assaggio rivela un sapore fruttato e dolce, che lascia il posto a un gusto leggermente asprigno. Hoegaarden contiene aromi originali che la rendono unica: il coriandolo e le bucce d’arancia secche.

 

GUSTO: Amabile, fresco, dissetante e leggermente speziato.
COLORE: Biondo velato.
PARTICOLARITÀ: Naturalmente velata grazie all’utilizzo
del frumento non maltato, alla doppia fermentazione ed all’assenza di filtrazione.

 

INGREDIENTI
Acqua di fonte del villaggio di Hoegaarden, frumento non maltato, orzo maltato e luppolo. Per armonizzare il suo gusto vengono aggiunti coriandolo e bucce d’arancia secche.
ABV (Grado Alcolico): 4,9%
FERMENTAZIONE: Alta
TEMPERATURA di SERVIZIO: 3-4°C

Stella Artois nasce nel Natale 1926 e il suo nome rende
omaggio alla stella cometa così come alla passione del suo
creatore, Sébastien Artois. Il suo colore dorato è la caratteristica delle migliori lager della tradizione belga e la versata in un calice iconico rende il rituale Stella Artois unico nel suo genere. L’orzo maltato e i migliori luppoli europei come il SAAZ ne fanno una lager premium dal gusto distintivo che si sposa con i sapori della tavola per accostamenti culinari mai banali.

 

Una storia che affonda le sue radici nel 1366.  La scritta sul logo si riferisce alla più antica birreria della città di Lovanio esistente dal 1366 con il nome Den Hoorn. 1708 Il nome Artois fu però dato alla birreria solo nel 1708, quando Sebastian Artois acquistò il birrificio diventandone mastro
birraio e così iniziò la sua storia di successo. 1926 Nel 1926 il birrificio Artois decise di denominare la sua birra “Stella” chiamata per tanti anni semplicemente “X” lanciandola sul
mercato come birra natalizia rendendo omaggio alla Stella di Natale.

Ingredienti:
Malto d’orzo, luppolo, grano non maltato, lievito e acqua.
Grado Alcolico): 5%
FERMENTAZIONE: Bassa
TEMPERATURA di SERVIZIO: 4-6°C

 

logo birra del borgo
logo franziskaner
logo goose ipa

Le origini di Franziskaner risalgono al 1363, l’anno in cui il mastro birraio Seidel Vaterstetter viene menzionato per la prima volta come proprietario della “fabbrica di birra accanto ai Francescani”, in Residenzstrasse a Monaco.

Il nome Franziskaner deriva proprio dal monastero di Francescani, ubicato nella stessa strada.
La figura di un frate francescano è presente, ancora oggi, sull’etichetta di questa birra,

disegnata nel 1935 da Ludwig Hohlwein. Oggi la Weissbier Franziskaner è prodotta e imbottigliata in uno degli stabilimenti di produzione più moderni al mondo, sempre nel rispetto della Legge della Purezza della Baviera.

ELEMENTI DISTINTIVI

LA PUREZZA

Prodotta con malto d’orzo e frumento, luppolo, lievito ad alta fermentazione ed acqua, nel rispetto

della Legge di Purezza Tedesca “Reinheitsgebot”.

IL MONACO

Simbolo della qualità unica della Weissbier Premium Franziskaner.

LA TRADIZIONE

Ha una tradizione birraia di oltre 600 anni.

IL SAPORE

Leggero, tipico del frumento.

1999

Fare birra in casa, per hobby, la storia comincia così. Poi l’hobby si trasforma, cresce, fino a diventare un lavoro che fa venir voglia di produrre “in grande”.

Così decido di abbandonare il mondo della RICERCA ACCADEMICA per dedicarmi alla mia vera passione. Inizio a viaggiare per l’Europa alla RISCOPERTA DEGLI ANTICHI STILI BIRRAI. Conoscere i vecchi mastri birrai tedeschi o gli estrosi belgi è stato fondamentale per la mia formazione.

Ma è in Inghilterra che assaggio le birre più interessanti, rappresentative di una cultura birraria completamente diversa dalla nostra: le “REAL ALE”, poco carbonate, corpose e caratterizzate da forti sentori fruttati. Queste scoperte mi spingono a prendere coraggio e a tentare una produzione più ampia. Inizia l’AVVENTURA di Birra del Borgo.

Leonardo Di Vincenzo

 

 

 

 

 

 

 

GOOSE IPA È UNA BIRRA ISPIRATA AL TRADIZIONALE STILE INGLESE, ARRICCHITA CON AROMI DI AGRUMI E UN DECISO FINALE LUPPOLATO. PROPRIO PER LE SUE CARATTERISTICHE, È LA BIRRA PERFETTA SIA PER GLI APPASSIONATI CHE PER I NUOVI CONSUMATORI.

MALTO: SPECIAL PALE
LUPPOLO: PILGRIM, STYRIAN GOLDING, CASCADE, CENTENNIAL COLORE: AMBRATO
GRADAZIONE: 5,9% VOL TEMPERATURA SI SERVIZIO: 2-3° IBU: 55
FERMENTAZIONE: ALTA
TESTE DI SPILLATURA: sankey americano

 

logo lowenbrau
logo spaten
logo beck's

Beck’s Original Pils è la birra internazionale premium più conosciuta al mondo.
Ha un gusto unico e riconoscibile: “Beck’s sa di Beck’s, le altre sanno di birra”

 

1874

La prima birra in bottiglia verde con collo lungo distribuita in Germania.

1875

La prima bottiglia a lasciare la Germania

verso nuovi mercati.

1928

La prima birra a introdurre il

fusto in acciaio inossidabile.

1968

La prima birra a creare il multi-pack per le feste in compagnia, anche quelle dei Rolling Stones e dei Doors!

1987

La prima birra a rivoluzionare il packaging design con le Beck’s Art Labels create da grandi artisti come Andy Warhol.

2009

La prima birra a illuminare il mercato con il lancio della bottiglia in vetro trasparente anti raggi UV.

2012

Lancio della Beck’s Green Lemon,
la prima birra aromatizzata
in Italia che unisce in un sorprendente mix tutto il gusto di Beck’s e la freschezza del limone.

Lancio della Beck’s Blue, l’analcolica, per chi non vuole rinunciare al piacere e al gusto.

L’origine della birreria Löwenbräu risale al XVI secolo. Le prime notizie certe risalgono al 1524, quando nella “Fossa dei Leoni” (Lowengrube) di Monaco di Baviera nacque una birreria destinata a diventare famosa in tutto il mondo. Già dagli anni successivi Löwenbräu diventa la fabbrica di birra più grande in Germania e quella con il maggior volume di prodotto esportato.

ELEMENTI DISTINTIVI

- L'ORIGINE : È la birra originale di Monaco;

- LA TRADIZIONE : Può contare un’esperienza di oltre 500 anni nella produzione birraia (1383).

- LA PUREZZA : Prodotta nel rispetto della “Reinheistgebot”, la Legge Tedesca della Purezza che prevede l’utilizzo di solo quattro ingredienti (malto, luppolo, lievito, acqua)

 

Nel 1397 nel registro fiscale di Monaco di Baviera viene inserito per la prima volta il nome di un mastro birraio nell’edificio di Neuhausergasse 4: Hans Welser. Tre famiglie hanno permesso alla birreria Spaten di fiorire ed espandersi nel corso dei 400 anni, fino al 1807, data in cui Gabriel Sedlmayr (le cui iniziali G.S. si trovano ancora a lato della pala simbolo di questa birra) acquista la birreria, all’epoca la più piccola di tutta
la città di Monaco. 60 anni dopo Spaten diventa la più grande birreria di Monaco e nello stesso anno, il 1867, diventa la prima e unica fabbrica tedesca a ricevere la medaglia d’oro per la birra all’Esposizione Mondiale di Parigi. Nel 1997 Spaten ha celebrato il 600° anniversario.

ELEMENTI DISTINTIVI

LA PUREZZA

Prodotta nel più rigoroso rispetto della

Legge Bavarese della Purezza del 1516.

IL SIMBOLO

È la vera birra dell’Oktoberfest, con la quale tradizionalmente viene celebrata la cerimonia d’inaugurazione.

L’ORIGINE

Rappresenta la birra originale
di Monaco sia in Germania che all’estero.

LA TRADIZIONE

Oltre 600 anni di esperienza birraia.

INGREDIENTI

Malto d’orzo, luppolo, lievito e acqua

SATURAZIONE: 4,6 gr CO2/l FERMENTAZIONE: Bassa TEMPERATURA di SERVIZIO: 5-6°C TESTE DI SPILLATURA: Alumasc

 

logo jupiler
logo corona
logo bud
 

LA STORIA

Stati Uniti, 1860

Eberhard Anheuser acquisisce la Birreria Bavarese istituita a S. Louis nel 1852 e quattro anni dopo Adolphus Busch inizia a lavorarci come venditore.

Bud, come viene soprannominata in tutto il mondo, conquista rapidamente sia gli Americani,
sia i numerosi immigrati tedeschi che popolano
la S. Louis di fine Ottocento.

Oggi BUD è la marca di birra americana più venduta al mondo.

CARATTERISTICHE

Il suo gusto facile da bere è il risultato dell’esclusivo sistema di maturazione con trucioli di faggio che comporta un’accurata lavorazione di 30 giorni. Questo processo particolare e l’utilizzo esclusivo di ingredienti unici, rendono la produzione di Bud
la più cara al mondo tra le birre lager.

GUSTO: Piacevolmente rinfrescante, pulito, dissetante e ben bilanciato. COLORE: Scuro, con torbidezza naturale dovuta al lievito.

PARTICOLARITÀ: Prodotta con i migliori ingredienti di altissima qualità provenienti direttamente dagli USA.

 

storia

Corona Extra nasce in Messico nel 1925 e nel giro di pochi decenni diventa una delle birre più vendute nel continente Americano, conquistando successivamente il resto del mondo con il suo colore dorato e il suo sapore leggero e dissetante.

Oggi è la birra messicana più venduta al mondo e la sagoma della sua bottiglia coronata da una fetta di lime infilata nel collo è un’icona inconfondibile.

Elementi distintivi

La tipica bottiglia trasparente con l’etichetta serigrafata è diventata un’icona del mercato.

Chiara, con schiuma sottile ed evanescente, si distingue per essere particolarmentedissetante e rinfrescante.

Va consumata ghiacciata e in bottiglia con una fetta di lime, per godere tutta l’essenza del suo sapore autentico.

LA STORIA

La Jupiler è una birra relativamente giovane: fu infatti lanciata dal produttore Piedboeuf nel 1966, con il nome Jupiler 5 (come il contenuto alcolico e il numero di ingredienti coi quali si produceva).

ELEMENTI DISTINTIVI

È LA BIRRA N° 1 IN BELGIO

Offre una FRESCHEZZA UNICA nelle situazioni più differenti, grazie alla sua alta digeribilità ed al gusto accessibile

Viene PRODOTTA CON INGREDIENTI SELEZIONATI, nel rispetto della tradizione

logo tennent's super
logo tennent's
logo bass

Tennent’s Super è il sinonimo della BIRRA CHE ESCE DAL CORO, CONTEMPORANEA E ATTUALE.

Tennent’s Super è unica,

NON SI PUÒ PARAGONARE A NESSUN’ALTRA BIRRA.

GUSTO UNICO, INEQUIVOCABILMENTE STRONG LAGER

Con i suoi 9° è riconosciuta come una

BIRRA DI QUALITÀ SUPERIORE.

Più di 400 anni nella produzione di birra! La Wellpark Brewery era originariamente nota come Drygate Brewery. Il birrificio fu fondato dai fratelli Hugh e Robert Tennent nel 1740 a Drygate Bridge, vicino alla cattedrale di Glasgow. La tradizione birraia in realtà nasce nello stesso sito sui banchi della Molendinar Burn già nel 1556.

 

Così, il birrificio è la più antica attività commerciale di Glasgow!
Oggi, Tennent’s® è la birra più venduta nella sua terra d’origine, la Scozia!

 

L’ARTE DELLA BIRRA: TRADIZIONE SCOZZESE

Per dare alle birre Tennent’s® il loro caratteristico gusto pieno e sapore unico, in ogni fase di produzione nulla è lasciato al caso!

I mastri birrai di Wellpark, onorano una fiera tradizione che si tramanda da generazioni, utilizzano solo il migliore malto d’orzo scozzese per creare birre dal carattere autentico.

 

Le radici del marchio Bass risalgono al lontano
1777, quando William Bass fondò una della prime birrerie sul Trent, nello Staffordshire, Inghilterra. Nel XX secolo Bass ha sempre avuto un ruolo dominante all’interno del mercato inglese mantenendo inalterati, fino ai giorni nostri, il gusto caratteristico e l’elevata qualità delle materie prime.

ELEMENTI DISTINTIVI

Bass è una tra le birre più famose al mondo e

rappresenta una vera e propria icona nel Regno Unito.

Bass, con il suo iconico triangolo rosso, è il primo marchio in assoluto a essere registrato come trade mark in Inghilterra.